Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login

Il Gigante addormentato

  • BEST09-1D-IT
  • 1 Giorno
  • Max Guests : 40
  • Mar- Ott
  • Bici da Strada

Dettagli Tour

Nel Mediterraneo esiste un’antica isola chiamata Sardegna, ricca di storia, tradizioni, cultura e natura incontaminata… il cui mare cristallino non è l’unico gioiello.

Questo viaggio vi accompagnerà nel cuore del Gigante Addormentato, in un piccolo paradiso noto come Parco Naturale di Porto Conte, fatto di megaliti preistorici conosciuti come Nuraghi, torri medievali e fortini dell’epoca della II Guerra Mondiale. Durante questa escursione non solo pedaleremo ripercorrendo la storia, ma degusteremo anche del buon cibo e vino locale, avvolti nei suoni e nei profumi della natura. Infine, navigheremo sulle acque di questa splendida marina protetta inseguendo la sagoma del Gigante addormentato Algherese, fino ad addentrarci nella sue profondità, per visitare le famose Grotte di Nettuno.

Cosa farai:

  • Scopri le meraviglie della riserva naturale di Porto Conte
  • Goditi il panorama durante la tua sosta a Cala Barca
  • Pedala lungo i vecchi sentieri della II Guerra Mondiale
  • Addentrati nella pancia del Gigante addormentato con una visita alle Grette di Nettuno

Servizi Inclusi

  • Tour guidato o in autonomia
  • Soggiorno in Bike Hotel 3/4 stelle con colazione inclusa per tutte le giornate del tour
  • Road book, rotte GPS, consigli di viaggio per trascorre al meglio la tua vacanza nei luoghi che visiterai.
  • Noleggio bicicletta (e-bike o muscolare)
  • Assistenza tecnica garantita per tutta la durata del tour
  • Ritiro in loco della bicicletta alla fine del tour

Servizi Esclusi

  • Tutti i pasti e i servizi non menzionati nel tour o inseriti come "opzionali"

Extra Opzionali

  • Tutte le attività e i pasti inseriti nel tour come "opzionali"
  • Transfer e consegna dei bagagli al tuo alloggio lungo il percorso
  • Transfer da e per gli aeroporti di arrivo/partenza
  • Transfer per il luogo di partenza del tour

Tutti i tour sono sempre personalizzabili e adattabili alle esigenze del cliente

Itinerario

Mappa

DAY TOUR ALLA SCOPERTA DEL PARCO DI PORTO CONTE

In sella alla bici fino a Cala Dragunara – (22km, dislivello 500mt) – e imbarco battello

  • €30.00 

Il nostro primo giro inizia con una bella pedalata fino a Cala Dragunara, da dove prenderemo il battello per visitare le Grotte di Nettuno.

Visita alle Grotte di Nettuno (opzionale)

  • €16.00

Se lo desidererete, vi porteremo in un viaggio che ci permetterà di addentrarci nella pancia del Gigante Addormentato di Alghero. Le Grotte di Nettuno sono una delle grotte marine più grandi d’Italia e una delle più affascinanti del Mediterraneo. La natura, per costruire questa meravigliosa architettura, ha impiegato circa due milioni di anni! All’interno di questa dimora del dio Nettuno, è possibile ammirare delle vere e proprie stanze con stupefacenti formazioni carsiche di stalattiti e stalagmiti, e a decorare la pavimentazione è un morbido tappeto di sabbia bianca che incornicia un enorme lago sotterraneo.

Si raggiunge l’ingresso in battello con partenza da cala Dragunara alle ore 11.30

Una fila di colonne alte nove metri vi condurrà nelle acque cristalline e salate del Lago La Marmora, dall’ampiezza di 100 e la profondità di 9 metri. Da qui inizierete a vedere una bella spiaggia sabbiosa, un tempo completamente ricoperta di ciottoli. Al centro si trova una sorgente di acqua santa, una monumentale stalagmite sulla cui sommità si trovano piccole vasche che fungono da fonte di acqua potabile per gli uccelli che nidificano nelle vicinanze. Sul fondo del lago, tra grandi colate e festoni calcitici, spicca una caratteristica formazione stalagmitica denominata “Albero di Natale” per via della forma che ricorda un una conifera.

Pranzo Nel Parco di Porto Conte (opzionale)

  • €25.00

Per la pausa pranzo possiamo fermarci all’Emporio del Parco, dove potrete gustare un buon menù dedicato ai prodotti locali. 

Visita al Museo del Parco di Porto Conte

  • €10.00 

Dopo pranzo, seguirà la visita guidata all’interno di Casa Gioiosa, La sede principale del Parco. Situata nella località di Tramariglio, si tratta di un bellissimo edificio, completamente restaurato, che in passato fu un carcere e una colonia penale agricola. Ad oggi ospita un piccolo orto botanico, gli uffici del personale amministrativo del Parco e una serie di musei e sale espositive, volti a raccontare la bellezza e la storia del territorio del Parco Naturale di Porto Conte

Pedalata fino a Punta Giglio – (10km, dislivello 260mt)

  • €5.00 

Ok Bikers! e’ arrivato il momento di risalire in sella alla bici per recarsi a visitare il Rifugio di Mare di Punta Giglio. Pedalando tra i profumi della macchia mediterranea, giungeremo sulla cima di una scogliera a picco sul mare. Godetevi l’orizzonte, sarà uno scenario in cui è facile perdersi.

Qui potrete riposarvi un po’ prima di rientrare ad Alghero.

IL PARCO NATURALE REGIONALE DI PORTO CONTE

Il Parco Naturale Regionale di Porto Conte

Il Parco Naturale Regionale di Porto Conte è un luogo che unisce natura e cultura, offrendo una vasta gamma di attività all’aria aperta come trekking, mountain bike, escursioni a piedi, canoa e vela. E per le persone che amano i paesaggi unici e le viste meravigliose, questo è sicuramente il posto giusto.

L’area si estende in direzione sud-est oltrepassando la laguna di Calich e raggiungendo i due promontori di Punta Giglio e Capo Caccia. Si forma così l’ampia Baia di Porto Conte. Il Parco gestisce solo le aree di terra, mentre le grotte marine sono comprese nell’omonima Area Marina Protetta. 

Nel parco i visitatori possono ammirare una fauna e una flora eccezionali: 35 specie stanziali e centinaia di uccelli sono presenti in questi territori. Possono avvistare la lepre sarda, il coniglio selvatico e la donnola, ma anche la pernice, la tortora, il colombaccio e molti altri passeriformi. C’è un periodo estivo in cui affascinanti uccelli marini (Calonectris diomedea) nidificano sulle scogliere a strapiombo. 

Sempre all’interno del Parco è compreso il bosco demaniale de “Le Prigionette”, che si estende per circa 12 kmq. Il bosco è un prezioso habitat vegetale e faunistico, con molte specie protette. La macchia mediterranea è la tipologia di flora prevalente, e presenta in sè alcune specie rare, come la centaurea horrida spinosa, pianta endemica sardo-corsa, e la palma nana, l’unica palma nana selvatica europea presente nel Mediterraneo. Il Parco ospita anche pini mediterranei, corbezzoli, ginestre ed euforbia, che producono fiori che in primavera emanano un dolce profumo e colore. Per quanto riguarda invece la fauna, Il Parco ospita specie ormai spesso scomparse dalle nostre terre, tra cui i cavalli selvaggi della Giara, l’asino bianco dell’Asinara, i daini, le capre selvatiche e il cinghiale. Un’altra specie interessante riapparsa qui è il grifone.

L’Area Marina protetta ospita un’impareggiabile Posidonia Oceanica. Una posidonia che da millenni svolge un ruolo fondamentale in questa parte della Sardegna, in quanto dimora di numerose specie marine. Inoltre, qui risiedono diverse formazioni carsica la cui più famosa è la Grotta di Nettuno, lunga 2500 metri e che forma ambienti di straordinaria bellezza, tra cui il lago salato che la attraversa e le sue spiagge interne create dal mare e dal vento.

Ma la natura non è tutto! Quando visiti il Parco Regionale di Porto Conte, puoi anche fare un viaggio indietro nel tempo, attraversando diverse epoche storiche. L’isola di Sant’Imbenia conserva i resti di una villa di epoca romana del IV secolo d.C. e diversi sono anche i nuraghi presenti in quest’area e visibili ancora oggi grazie a secolari sforzi di conservazione. Questi sono antiche strutture in pietra costruite da una delle più ingegnose ed importanti civiltà del mediterraneo intorno al III millennio a.C. (età del Bornzo) e che puoi trovare solo qui in Sardegna. Infine, si trovano nel Parco anche i resti di torri costiere di epoca spagnola identificate dal loro stemma, che servivano come punti di osservazione e di segnalazione.

Price
Booking Form
Enquiry Form
Full Name*
Email Address*
Your Enquiry*
* I agree with Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Available: 40 seats
* Please select all required fields to proceed to the next step.

Proceed Booking

Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5295

Book With Confidence


No-hassle best price guarantee
Customer care available 24/7
Hand-picked Tours & Activities
Free Travel Insureance

Hai bisogno di aiuto?


+39 393 331 3788

info@bestcycling.tours

Proceed Booking