Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login

Sinis Day Tour

  • BEST07-1D-IT
  • 1 Giorno
  • Max Guests : 40
  • Mar- Ott
  • Bici da Strada

Dettagli Tour

La destinazione d’eccellenza della Penisola del Sinis, denominata Eden dalla Commissione Europea, è un’area protetta per garantire il benessere di tutti. Qui la macchia mediterranea e la posidonia oceanica prosperano indisturbate, dal profumato rosmarino all’asparago selvatico. Le pernici di mare e i beccapesci ti seguiranno mentre pedali tra la costa e l’entroterra. Costeggia le meravigliose spiagge di quarzo di Is Arutas e Mari Ermi e osserva la natura incontaminata prendere vita tra le insenature e scogliere del promontorio di Capo San Marco.

Pronto per questo tour giornaliero nel Golfo del Sinis? Via!

Servizi Inclusi

  • Tour guidato o in autonomia
  • Soggiorno in Bike Hotel 3/4 stelle con colazione inclusa per tutte le giornate del tour
  • Road book, rotte GPS, consigli di viaggio per trascorre al meglio la tua vacanza nei luoghi che visiterai.
  • Noleggio bicicletta (e-bike o muscolare)
  • Assistenza tecnica garantita per tutta la durata del tour
  • Ritiro in loco della bicicletta alla fine del tour

Servizi Esclusi

  • Tutti i pasti e i servizi non menzionati nel tour o inseriti come "opzionali"

Extra Opzionali

  • Tutte le attività e i pasti inseriti nel tour come "opzionali"
  • Transfer e consegna dei bagagli al tuo alloggio lungo il percorso
  • Transfer da e per gli aeroporti di arrivo/partenza
  • Transfer per il luogo di partenza del tour

Tutti i tour sono sempre personalizzabili e adattabili alle esigenze del cliente

Itinerario

Mappa

LA PENISOLA DEL SINIS

Penisola del Sinis Guided Tour (30/50 km, dislivello 80 mt)

La pedalata comincia dal suggestivo paese fantasma di San Salvatore del Sinis per poi addentrarsi nel dedalo di sentieri spaziosi ma tortuosi delle colline. Il piccolo borgo di San Salvatore è ormai disabitato e si rianima solo in occasione della famosa Corsa degli Scalzi di Cabras, dove la statua del Santo viene riportata nella chiesa ad esso consacrata trasportata in spalla da una folla di abitanti vestiti di bianco e che, completamente scalzi, corrono per circa 7 km da Cabras a San Salvatore. Il piccolo borgo è anche molto conosciuto per la sua ambientazione western ed è stato uno dei set cinematografici più utilizzati dal grande regista italiano Sergio Leone. 

Con un’escursione in Mountain bike nella soleggiata Penisola del Sinis, pedaleremo tra verdeggianti paesaggi collinari, campi coltivati, uliveti, viti e il profumo della macchia  mediterranea. E una volta addentratici nei sentieri più impervi, questi  ci condurranno, attraverso una scalata sulle colline che celano alla vista il mare, fino ad un punto panoramico. Da lì, sulla sinistra, sarà possibile vedere l’intera vallata che si affaccia sul Golfo del Sinis. Ci fermiamo qui per una pausa, qualche foto e uno spuntino.

A ridosso del mare si stagliano 40 km di costa che custodiscono le preziose spiagge di quarzo bianco di Is Aruttas e Mari Ermi e le ripide scogliere di Su Tingiosu. Se ci sarà il tempo potremmo recarci in spiaggia per un tuffo e un momento di relax, prima di ritornare alla città di Oristano.

Abbiamo diverse soluzioni per questo tour, dagli sterrati per mountain biking a strade meno impegnative. Comunicaci le tue esigenze e, insieme alla guida, sapremo adattare il percorso e le varie tappe intermedie ad ogni tua esigenza!

Su richiesta ritiro e riconsegna bici.

In evidenza:

  • Tour in MTB Golfo del Sinis, tra colline e magnifiche spiagge di quarzo
  • Visita al paese fantasma di San Salvatore di Sinis, set cinematografico dei cult “Spaghetti western”
  • Break con vista panoramica sulla valle e il Golfo del Sinis
  • Tuffo e relax su splendide spiagge di quarzo.

Una serata ad Oristano

Ex capitale dello Stato indipendente di Arborea e ancor prima centro nuragico frequentato dai Punici e Romani, Oristano è attualmente la città principale della Sardegna centro-occidentale. Ogni anno la città anima la tradizione del carnevale sardo con le celebrazioni de La Sartiglia, un evento unico nel suo genere. Passeggia per le vie del centro storico, entrate ad ammirare la Cattedrale di Santa Maria Assunta di classico stile romanico o fermatevi in Piazza Eleonora ad osservare i dettagli della statua dedicata alla sovrana della Sardegna medievale. Concediti un aperitivo presso il Wine Bar o i diversi locali del centro, oppure un ottima cenetta. Dai malloreddus alle lorighittas di Morgongiori, e dal muggine al bue rosso del Montiferru, fino ai dolci Mustaccioli, i piatti tipici della città sono molto saporiti anche grazie al rispetto verso la biodiversità e il ciclo stagionale del raccolto.  L’equilibrio tra innovazione e tradizione viene studiato all’interno della sede universitaria del Consorzio Uno a Oristano, e gli studenti così come i cittadini beneficiano dell’ottima qualità di vita (premio Qualita’ della vita Oristano 2021). A tavola, in spiaggia o nell’entroterra vicino ad Oristano il benessere e il relax non mancano mai, così come le avventure tra gli sterrati montuosi che mettono alla prova la resistenza dei più appassionati. 

QUALCOSA IN PIÙ SULLA PENISONA DEL SINIS

Qualcosa in più sulla Penisola del Sinis

La Penisola del Sinis non è solo custode di un paesaggio naturale mozzafiato, ma è anche un golfo ricco di storia. Sulla sua punta meridionale si trova l’antica città fenicia di Tharros. Fondata nel VIII secolo a.C., in epoca punica, divenne una delle principali città della Sardegna e raggiunse il suo massimo splendore durante l’epoca romana. 

La macchia mediterranea ricopre la campagna circostante dove si ergono le rigogliose colline di Su Pranu, dimora di numerose specie faunistiche minacciate, protette e studiate da vari team di scienziati. Nell’entroterra, le dune costiere lasciano il posto alle paludi di Cabras e alla laguna di Mistras, che si anima con l’arrivo di una numerosa popolazione di Fenicotteri Rosa. La navigazione, la pesca subacquea e le immersioni sono un modo alternativo di vivere a pieno il mare e i fondali di quest’area di straordinaria bellezza paesaggistica, sia in superficie che sott’acqua. Il fondale è ricoperto da estese praterie di posidonia oceanica che ondeggia e si alterna a imponenti affioramenti basaltici punteggiati da colonie di corallo rosso. Orate, cernie, aragoste e branzini nuotano e si nascondono tra vecchi relitti. Più lontano dalla costa, invece, si divertono a giocare i delfini, che spesso possono essere avvistati. La “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre” è area marina protetta dagli anni ’80 e, da allora, opera per preservare la biodiversità marina e costiera, promuovere l’educazione ambientale e ospitare progetti di ricerca scientifica. Conserva e promuove inoltre il patrimonio culturale e storico locale attraverso un modello di turismo verde e sostenibile. 

La città principale della penisola del Sinis è Oristano, che vanta un Carneavale unico in Sardegna: la Sartiglia, che comincia con la solenne vestizione de Su Componidori, uomo che da quel momento diverrà incarnazione del semidio e, una volta salito a cavallo non potrà più scendere fino alla chiusura della manifestazione, e proseguirà con la famosa, tradizionale e emozionante Corsa alla Stella e le Pariglie. Altri siti d’interesse della città sono l’Antiquarium nell’antico Palazzo Parpaglia oppure le diverse e suggestive chiese del centro storico: dall’imponente Cattedrale di Santa Maria Assunta alla Chiesa di Santa Chiara, raro esempio di architettura gotica in Sardegna.

La costa pianeggiante intorno a Oristano presenta diverse zone umide di grande importanza ambientale, ricche di avifauna. La più grande è la Laguna di Cabras. L’economia di questo grosso centro si basa sulla produzione di dolci e biscotti, sulla pesca e sull’itticoltura, sull’agricoltura, sulla ceramica, sull’artigianato del legno e del ferro battuto e sulla produzione di vino. Uno dei suoi vini più famosi è la Vernaccia, un dorato vino da dessert che si abbina magnificamente con la pasticceria di mandorla locale. Altre due attrazioni da non perdere a Cabras sono la famosa Corsa degli Scalzi (evento che si svolge nel mese di settembre) e la visita al museo dei Giganti di Monte Prama.

Price
Booking Form
Enquiry Form
Full Name*
Email Address*
Your Enquiry*
* I agree with Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Available: 40 seats
* Please select all required fields to proceed to the next step.

Proceed Booking

Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5381

Book With Confidence


No-hassle best price guarantee
Customer care available 24/7
Hand-picked Tours & Activities
Free Travel Insureance

Hai bisogno di aiuto?


+39 393 331 3788

info@bestcycling.tours

Proceed Booking